Aspirina e tachipirina sono medicinali dotati di una certa tossicità ed effetti collaterali anche gravi. Allora, invece di ingerire periodicamente farmaci tossici e dannosi, perché non sostituirli con rimedi naturali altrettanto efficaci ma innocui?

echinacea, tonici naturali, rimedi naturali, influenza, aspirina, tachipirinaIn post precedenti abbiamo parlato dei rischi che si corrono assumendo tachipirina e aspirina. Abbiamo parlato degli effetti collaterali e tossici della tachipirina, sia nei negli adulti che per i bambini in concomitanza con i vaccini, e anche dei rischi dell’assunzione di aspirina a scopi preventivi, oltre che della Sindrome di Reye, associata al consumo di aspirina in tenera età.

Assodato, quindi, che questi due medicinali, molto usati, spesso abusati, da adulti e bambini per lenire i tipici sintomi dell’ influenza, mal di testa, dolori muscolari, etc.. sono dannosi per l’organismo, soprattutto se assunti da piccoli e specialmente se presi con sistematicità, perché non considerare alternative naturali e altrettanto efficaci? Vero è che, nella maggior parte dei casi, i medici non fanno menzione di potenziali alternative a tachipirina e aspirina, prescrivendole ormai quasi in automatico, e quindi molti non pensano che esistano dei metodi per evitare di imbottirsi di farmaci e curarsi ugualmente. Oggi, però, con il diffondersi di una concezione un po’ diversa della malattia e della cura, grazie alla Naturopatia, molti cominciano a pensare che abusare in farmaci faccia male e vanno alla ricerca di alternative naturali.

Bene, perché queste alternative ci sono! Soprattutto nel caso delle influenze stagionali, in virtù del fatto che per le sindromi virali non esistono cure e bisogna solo aspettare che passino, non resta che trovare qualcosa che assopisca i sintomi mentre il sistema immunitario reagisce e ci fa guarire, ma meglio qualcosa che nel frattempo non ci intossichi reni e fegato, non vi pare?

Ci sono, infatti, rimedi naturali che possono aiutare in maniera dolce e meno invasiva, ad affievolire i disagi dell’influenza, magari potenziando il sistema immunitario, senza sottoporsi a rischi di tossicità e malattie peggiori.

Per questo, qui, ecco proposto un elenco di possibili rimedi naturali che possono sostituire Aspirina, Tachipirina e antinfiammatori:

  • Salix Alba (corrispondente vegetale della comune aspirina) 50 gg. tre volte al giorno per febbre, dolori muscolari o reumatismi. Non irrita lo stomaco.
  • Belladonna (rimedio omeopatico) quando si alza all’improvviso la febbre, il viso arrossato e si suda: alla diluizione di 9CH, cinque granuli ogni due ore. Efficace anche per il mal di testa pulsante e per il mal di denti.
  • Nux Vomica (rimedio omeopatico): alla 9Ch per raffreddore, naso che cola, 5 granuli ogni ora. Quando i sintomi migliorano tre volte al dì.
  • Echinacea: sempre valida per aumentare le difese immunitarie, in caso di tutte le infezioni virali
  • Bagno caldo con oli essenziali o suffumigi: da aggiungere all’acqua (al momento, non prima, perché gli oli evaporano in fretta) qualche goccia di olio essenziale di Tea Tree, lavanda, pino scozzese, maggiorana (non in gravidanza).
  • Un fazzoletto imbevuto di olio di eucalipto o canfora e annusare: per gli amanti della rapidità!
  • Frizioni sul petto con oli di eucalipto, pino, cannella, limone, garofano, e/o niaouli.
  • Arnica montana (rimedio omeopatico) potente antinfiammatorio, alla 9CH cinque granuli ogni 2 ore. Indicata per dolori alle ossa, indolenzimento, abbassamenti di voce per il freddo o per sforzo delle corde vocali. Per traumi o contusioni si può usare una crema a base di arnica sulla parte lesa due o tre volte al dì.

————————————————————————————————————————————————————

VUOI COMINCIARE A PREVENIRE E CURARE LE MALATTIE IN MODO NATURALE?

Richiedimi una consulenza gratuita

Un primo incontro è fondamentale per cominciare a delineare i trattamenti più giusti per te. In questo modo, inoltre, comincerai a conoscermi senza impegno. Richiedi un appuntamento per una consulenza gratuita compilando questa form.

Invio
Rimedi naturali per sostituire aspirina e tachipirina
Tags:                 

11 pensieri su “Rimedi naturali per sostituire aspirina e tachipirina

  • 19 dicembre 2013 alle 20:26
    Permalink

    Vorrei un chiarimento sull’assunzione di Salix Alba,se la posologia è relativa all’assunzione dell’estratto secco titolato.

    Rispondi
  • 14 gennaio 2014 alle 16:19
    Permalink

    Sono d’accordissimo e funzionano li uso da anni anche con i miei bambini di 6 e 10 anni. Grazie dei consigli!

    Rispondi
  • 19 gennaio 2014 alle 11:14
    Permalink

    cosa vuol dire 9CH? è una unità di misura? e dove li trovo? in farmacia chiedendo semplicemente “nux vomica” oppure in erboristeria?
    grazie

    Rispondi
    • 14 marzo 2016 alle 20:33
      Permalink

      É l’unità di diluizione del principio attivo. 9ch equivale alla comune h2o,se non ci credi fai pure una ricerca e due conti.

      Rispondi
  • 19 gennaio 2014 alle 11:15
    Permalink

    scusate ho dimenticato di aggiungere una cosa? per i bambini invece? vale la stessa cosa oppure ci sono cose piu specifiche per il loro sistema immunitario?

    Rispondi
    • 20 gennaio 2014 alle 10:48
      Permalink

      Cerco di rispondere a tutti voi. La salix alba è un estratto di salice in tintura madre. La posologia è di 30, max 50 gg tre volte al giorno. Non può essere somministrata nei bambini al di sotto dei tre anni. La nux vomica granuli omeopatici va bene per i bimbi in caso di raffreddore. Il 9CH è un grado di diluizione dei farmaci omeopatici. Diluire omeopaticamente una sostanza vuol dire portarla per deconcentrazioni successive ad un punto tale per cui non avremo più alcun effetto tossico indesiderato, ma soltanto la risposta omeopatica desiderata. Le diluizioni possono essere “centesimali” o “decimali”. Questo per grosse linee. Per il sistema immunitario dei bambini consiglio vitamina C naturale, magari da rosa canina centrifugata omeopatica, o da integratori naturali per bambini, o il ribes nero, per il naso che cola, ottimo per le allergie, poichè regolarizza le risposte immunitarie. Ottimo anche lo sciroppo linfoimmuno, della Biofarmex, a base di resveratrolo, betaglucano e arginina. Aiuta quei bimbi soggetti alle malattie del sistema respiratorio e rinforza il sistema immunitario.

      Rispondi
  • 22 gennaio 2015 alle 17:36
    Permalink

    Per i bambini che soffrono di crisi convulsive da febbre alta che cosa consigli? Io devo dare la tachipirina per tenere bassa la febbre, la mia bimba le ha già fatte 2 volte a 37.5 e non sono il massimo anzi …
    i rimedi naturali sono lenti per queste cose servono trattamenti più veloci …

    Rispondi
  • 13 febbraio 2015 alle 12:49
    Permalink

    Cara Ele, a mio avviso la cosa migliore che può fare è affidare la piccola ad un bravo omeopata unicista che lo segua nel tempo, almeno finchè questo disturbo non sarà risolto. L’omeopatia, con le cure giuste, che devono sempre essere strettamente individualizzate sul paziente, è in grado di controllare gli episodi febbrili favorendone la risoluzione senza complicazioni. In tal modo la bambina con il tempo avrà grandi benefici, ed eviterà la somministrazione di farmici tossici. Tenga conto che fortunatamente con l’età questi episodi vanno a finire. In ogni caso la ” belladonna” omeopatica è indicata per le convulsioni febbrili. Si faccia comunque consigliare da un bravo omeopata. Un caro saluto.

    Rispondi
  • 24 settembre 2015 alle 18:59
    Permalink

    Esistono rimedi contro le dermatiti topiche?… Ne è affltta una mia nipotina di tre anni e mezzo e….. è una vera pena vederla sempre piagata e infastidita dal prurito.

    Rispondi
  • 16 ottobre 2016 alle 14:28
    Permalink

    Sono un cardiopatico ho appena subito un angioplastica e mi hanno riempito di medicine una in particolare mi crea problemi (duo plavin 75 .100 mg. Come posso sostituirlo con
    Un medicinale un po più naturle?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visit Us On FacebookVisit Us On Twitter